La società di business intelligence MicroStrategy sta raddoppiando le sue partecipazioni Bitcoin. L’azienda ha ora in programma di estendere 400 milioni di dollari di obbligazioni convertibili per l’acquisto di altri titoli della BTC.

MicroStrategy raccoglierà 400 milioni di dollari solo per acquistare Bitcoin

Secondo un comunicato stampa di MicroStrategy, la società raccoglierà 400 milioni di dollari di senior notes convertibili – uno strumento di debito convertibile in azioni di una società emittente – in un’offerta privata a investitori istituzionali accreditati. E tutti i proventi saranno utilizzati per aggiungerli alla loro tesoreria Bitcoin.

Nel comunicato stampa si affermava inoltre che le obbligazioni non saranno garantite e che MicroStrategy riporterà il credito con scadenza semestrale posticipata ogni 15 giugno e 15 dicembre di ogni anno, a partire dal prossimo anno, 2021.

Le banconote scadranno il 15 dicembre 2025, ad eccezione del fatto che saranno riacquistate, bonificate o convertite secondo le loro condizioni. Inoltre, le banconote saranno scambiabili in contanti, azioni ordinarie di classe A di MicroStrategy, o una sequenza di contanti e azioni ordinarie di classe A di MicroStrategy, a scelta di MicroStrategy.

Come afferma l’azienda:

„MicroStrategy intende investire il ricavato netto della vendita delle azioni in bitcoin in conformità con la sua Treasury Reserve Policy in attesa dell’identificazione del fabbisogno di capitale circolante e di altri scopi aziendali generali“.

Ad oggi, il totale della borsa Bitcoin di Microstrategy ha quasi 62.000 BTC, rendendo l’azienda il terzo investitore istituzionale Bitcoin, accanto a Grayscale e Coinshares.

MicroStrategy sta facendo le onde nel mondo Bitcoin

Solo pochi giorni fa, il 5 dicembre, il CEO di MicroStrategy Michael Saylor, che ha recentemente affermato che Bitcoin è „un milione di volte meglio dell’oro“, ha dichiarato su Twitter che l’azienda ha acquistato altri 2.574 BTC del valore di circa 19.427 dollari ciascuno per 50 milioni di dollari, portando la sua intera disponibilità di crittografia fino a circa 40.824 BTC all’epoca.

All’attuale prezzo di mercato, la partecipazione di MicroStrategy in BTC vale circa 784 milioni di dollari, il che indica che l’azienda è attualmente in crescita del 65% rispetto ai 475 milioni di dollari acquistati. L’ultimo comunicato stampa afferma inoltre che il prezzo degli interessi, il prezzo di conversione, il tasso di cambio e altri termini specifici delle note saranno definiti al momento della determinazione del prezzo dell’offerta.

Come accennato in precedenza, i titoli saranno distribuiti ai sensi della regola 144 del Securities Act e saranno aperti solo a investitori istituzionali adeguati.